Il parco nazionale d’Abruzzo è il primo parco nazionale d’Italia, creato nel 1922. E’ quasi tutta zona montana e di alto pascolo, ed è coperto da sterminate foreste di faggi. E’ stato uno dei teatri più importanti a livello internazionale delle prime battaglie ecologiste e la sua costituzione ha salvato dall’estinzione l’orso marsicano, diventato simbolo stesso del Parco, il camoscio abruzzese e molte altre specie animali e vegetali.

Nel cuore del parco d’Abruzzo sono incastonati alcuni tra i borghi antichi più belli d’Italia. In uno di questi, Alfedena, ha sede l’oasi del lupo, un museo a cielo aperto sul predatore simbolo delle montagne d’Abruzzo, con alcuni esemplari in cattività.